NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Gruppo organizzatore

Direttore del corso

1° Corso di accertamento per Istruttore Sezionale di Torrentismo OTTO Lombardia

Valuta questo corso

0.0/5 di voti (0 voti)

Scarica la brochure

Download

1° Corso di accertamento per Istruttore Sezionale di Torrentismo OTTO Lombardia
dal 30 Agosto al 02 Settembre 2012

Quota di iscrizione

€ 90,00

Scopi e descrizione del corso

Il Corso ha l’obiettivo di verificare che le capacità culturali, tecniche e didattiche dei futuri IST corrispondano alle linee guida utilizzate dalla SNS.

Termini e modalità di iscrizione

Le iscrizioni dovranno pervenire entro il 20 Agosto 2012 presso la segreteria della commissione regionale per la speleologia. Il numero massimo è di circa 10 partecipanti. In caso di superamento del numero si darà precedenza alla data di iscrizione e alla più ampia rappresentanza dei vari gruppi.

Sede del corso e logistica

Il Corso ha come base logistica e ricettiva la sede del gruppo Speleologico Prealpino presso l’ex”Casa Maria Ausiliatrice” in Via Manzoni n°21 a Clivio (VA) -21050.

Per dormire è necessario il sacco a pelo. Le grotte e le palestre sono tutte raggiungibili dalla base logistica in auto con tempi che vanno da 20 a 60 minuti.

COME ARRIVARE A DESTINAZIONE

Auto: Autostrada A8 uscita Castronno. Seguire la SP57 e la tangenziale di Varese direzione Varese, dopo la galleria seguire indicazioni per Lugano/Gaggiolo Valico. Alla doppia rotonda della frazione di Gaggiolo prendere la 3°uscita e seguire la indicazioni per  Clivio.

Treno: Stazione di Varese.

L’organizzazione provvederà, previo accordo telefonico, al trasporto dei partecipanti che arriveranno in treno e a mettere in contatto allievi e istruttori della stessa zona affinché possano effettuare il viaggio insieme.

Requisiti e documenti richiesti

Possono partecipare al corso coloro che abbiano frequentato un corso CAI di introduzione al Torrentismo da almeno 2 anni, o che abbiano frequentato un corso di avanzamento tecnico nazionale non oltre i 5 anni antecedenti alla data di tale corso o che abbiano partecipato come AIS ad almeno 2 corsi di introduzione. Età minima 18 anni.

Ciascun partecipante deve far pervenire alla Segreteria dell’OTTO Lombardo i seguenti documenti:

  1. Modulo di iscrizione compilato.
  2. N.1 fototessera.
  3. Curriculum Torrentistico controfirmato dal presidente della Sezione.
  4. Certificato Medico di sana e robusta costituzione (attività sportiva non agonistica)
  5. Fotocopia del tesserino CAI certificante il pagamento del bollino per l’anno 2012
  6. Fotocopia della ricevuta di pagamento (tramite bonifico bancario) della quota d’iscrizione.

Programma di massima ed attrezzatura richiesta

Giovedì:

  • Serata: arrivi e sistemazione.
  • Ore 20:00: presentazione del corso.

Venerdì:

  • Tutto il giorno: Palestra. Ogni allievo attrezza delle calate e spiega le manovre.
  • Ore 18:00: preparazione dell’uscita in Forra; formazione squadre e preparazione del materiale.

Sabato:

  • Tutto il giorno: Attrezzamento in squadra dei torrenti e valutazione delle capacità nell’accompagnamento di un allievo nelle manovre su corda e nella progressione.
  • Dopo cena discussione su argomenti culturali e tecnici

 Domenica:

  • Riunione degli Istruttori Lombardi Comunicazione degli esiti  consegna attestati.

ATTREZZATURA PERSONALE

Ogni partecipante dovrà essere munito di attrezzatura da progressione in buono stato:

  • casco omologato per alpinismo e/o speleologia
  • muta completa (due pezzi o integrale)
  • calzari neoprene
  • scarpe da torrentismo
  • imbragatura cosciale completa di una doppia longe in corda dinamica omologata come corda intera confezionata con nodo tri-longe o, in alternativa longe doppia a Y asimmetrica omologata CE in fettuccia cucita (tipo Petzl Spelegyca). Entrambi i rami saranno equipaggiati con moschettoni a ghiera. / 2 spezzoni di cordino in kevlar da ml 1.70 ciascuno per realizzare un anello chiuso ed uno spezzone con asole alle estremità, completi di 2 moschettoni
  • discensore a otto di generose dimensioni (sono esclusi quelli piccoli) completo di moschettone a ghiera a tripla sicurezza
  • discensore a otto di lavoro completo di moschettone a ghiera
  • 2 moschettoni a base larga con ghiera
  • moschettone a grande apertura
  • coppia bloccanti meccanici per risalita su corda singola
  • rinvio di lunghezza media completo di un moschettone base larga con ghiera ed un moschettone piccolo asimmetrico con ghiera
  • carrucola a flange fisse
  • cesoia in posizione facilmente raggiungibile da entrambe le mani
  • fischietto
  • maschera da sub
  • lampada elettrica frontale impermeabile
  • sacco di tipo da torrentismo con possibilità di evacuazione rapida dell'acqua
  • bidone stagno
  • telo termico.

E’ consigliabile anche abbigliamento da esterno per bassa montagna (500-1200 mt.) (micropile, giacca a vento, scarponi).

Richiesta informazioni

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Luogo di svolgimento del corso

Commenti

blog comments powered by Disqus