NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Direttore del corso

3° Corso nazionale di avanzamento tecnico in torrentismo

Valuta questo corso

5.0/5 di voti (3 voti)

Scarica la brochure

Download

3° Corso nazionale di avanzamento tecnico in torrentismo
dal 07 Maggio al 12 Maggio 2013

Quota di iscrizione

€ 340,00

Scopi e descrizione del corso

Il corso si propone di mostrare le attuali tecniche di progressione e attrezzamento di un torrente e di far crescere la conoscenza al normale frequentatore fino a renderlo autonomo nella gestione di un gruppo omogeneo.
Il corso è indirizzato a tutti i soci CAI interessati ad una crescita personale e del gruppo di amici con cui condivide questa passione. Il torrentista che si presenta deve avere padronanza della progressione di base ed aver partecipato ad un corso d'introduzione. Per gli istruttori di speleologia interessati alla specializzazione di torrentismo è il primo passo per poter accedere al Perfezionamento Tecnico e successivamente all'esame.

Termini e modalità di iscrizione

La domanda di partecipazione dovrà essere inviata alla segreteria del corso, corredata da:

  • curriculum che attesta la partecipazione ad un corso d'introduzione al torrentismo e l'attività svolta nell'ultimo anno;
  • certificato medico di sana e robusta costituzione;
  • copia del pagamento.

L'età minima per pa rtecipare è di anni 16.
La quota è fissata a € 340,00 e comprende vitto ed alloggio dalla cena del 7 al pranzo del 12 maggio 2013.
Gli estremi per il pagamento sono:

  • bollettino postale sul CCP 11009511 intestato a Sezione Club Alpino Italiano Montagna Pistoiese
  • bonifico sul conto IT50 T076 011 3 8000 0001 1009 511.

Specificare come causale Iscrizione Avanzamento Torrentismo Cognome Nome.

Il numero massimo dei partecipanti è fissatoa 18 allievi. Si darà la precedenza alla data diiscrizione e alla omogeneità nella distribuzione geografica. La direzione del corso a suo insindacabile giudizio si riserva la possibilità di escludere del corso e/o di non accettare coloro che verranno ritenuti non idonei o che hanno o avranno un comportamento non adeguato.

Sede del corso e logistica

L'Albergo Le Giraffe, Via San Giovanni Bosco, 21
55045 - Marina di Pietrasanta - Lucca.
Sistemazione in camere con letti a castello.
Per informazioni 0584.745868
www.albergolegiraffe.it

Programma di massima ed attrezzatura richiesta

Programma*

  • 7 maggio 2013 - Afflusso partecipanti, presentazione corso e preparativi per l'indomani
  • 8 maggio 2013 - Esercitazione pratica (forra o palestra), lezione teorica, preparativi per l'indomani
  • 9 maggio 2013 - Esercitazione pratica (forra o palestra), lezione teorica, preparativi per l'indomani
  • 10 maggio 2013 - Esercitazione pratica (forra o palestra), lezione teorica, preparativi per l'indomani
  • 11 maggio 2013 - Esercitazione pratica (forra o palestra), lezione teorica, preparativi per l'indomani
  • 12 maggio 2013 - Esercitazione pratica (forra o palestra), lezione teorica, preparativi per l'indomani

* Il programma è da ritenersi di massima e potrebbe subire variazioni.


Attrezzatura
Indispensabile avere la tessera CAI valida per l'anno in corso. La sistemazione sarà in camere con letti a castel lo, serve sacco a pelo ed asciugamano.
L'abbigliamento deve essere adatto ad attività alpinistica e di torrentismo in zone montane. Inoltre è richiesta la seguente attrazzatura:

  • Muta completa a 2 pezzi o intera.
  • Calzari e guanti in neoprene.
  • Scarpe da torrentismo.
  • Casco da alpinismo omologato (tipo speleoalpinisitico).
  • Fischietto.
  • lmbragatura da torrentismo.
  • Doppia longe in corda dinamica omologata intera confezionata con un  nodo tri-longe (per chi non la conosce può presentarsi con 3 mt di corda per confezionarla insieme) sono accettate doppie longe asimmetrica di corda dinamica (intera) o in fettuccia omologata (Spelegyca); entrambi i rami della longe devono essere equipaggiati con moschettoni a ghiera.
  • Bloccanti meccanici (ventrale e mobile) per risalita su corda singola completi di pedale.
  • Discensore ad otto tipo grande collegato all'imbrago con moschettone a ghiera tripla sicura.
  • Secondo discensore a otto con relativo moschettone base larga o HMS a ghiera.
  • Moschettone di rinvio a base larga key-lock senza ghiera
  • 3 moschettoni HMS o a base larga con ghiera.
  • 2 spezzoni di cordino in Kevlar da 5,5 mm lunghi 1,70 m ciascuno per realizzare un anello chiuso ed uno con asole all'estremità completi di 2 moschettoni a ghiera.
  • Rinvio lungo 15 cm con 2 moschettoni a ghira, uno base larga e l'altro  piccolo asimmetrico.
  • Bidoncino.
  • Telo termico.
  • Candele e accendino.
  • Frontale elettrica.
  • Occhialini o maschera subacquea.
  • Zaino personale da torrentismo con possibilità di evacuazione rapida  dell'acqua.
  • Chiave da 13 e 17 mm.
  • Maillon da abbandono, una carrucola a flange fisse con suo moschettone.
  • Cesoia in posizione facilmente raggiungibile da entrambe le mani.

 

Luogo di svolgimento del corso

Commenti

blog comments powered by Disqus