NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Direttore del corso

Valuta questo corso

5.0/5 di voti (1 voti)

Scarica la brochure

Download

51° Corso di Perfezionamento Tecnico
dal 07 Luglio al 15 Luglio 2012

Quota di iscrizione

€ 340,00

Scopi e descrizione del corso

Il Corso ha lo scopo di completare, correggere e integrare la tecnica di progressione in grotta di chi abbia conoscenza dell'ambiente sotterraneo e sia già in possesso di una sufficiente esperienza speleologica. Tutto ciò per condurre esplorazioni, documentazioni e ricerca carsica nella massima sicurezza possibile. Saranno presentate le conoscenze tecniche più avanzate, tanto con dimostrazioni in palestra e in grotta, come con lezioni in aula che con l'aiuto di test a trazione e a caduta nei laboratori Costacciaro.

Verranno anche esposte le conoscenze più attuali e corrette su alcune discipline speleologiche fondamentali, come ad esempio la geologia legata alle grotte, la speleogenesi e l'idrologia sotterranea su rocce calcaree. I corsisti potranno avvalersi degli strumenti di laboratorio presenti a Costacciaro presso il Museo delle Grotte e le Aule "Energia & Vita".

Termini e modalità di iscrizione

Il corso è aperto ai soci CAI che risultino in regola con il tesseramento per l'anno in corso, che abbiano frequentato un Corso d'Introduzione alla Speleologia della SNS CAI, che abbiano compiuto i 15 anni di età. Per questi ultimi è necessario il consenso di chi esercita la patria podestà.

La domanda di adesione, compilata seguendo lo schema riportato nel modello sottostante, dovrà essere inviata per posta alla segreteria del corso (CENS, Via Galeazzi 5, 06021 COSTACCIARO PG) entro il 23 giugno 2012.

La quota di adesione è fissata in 340 € e comprende l’uso del materiale tecnico collettivo, i supporti didattici informatici preparati dall’organizzazione del Corso, il vitto e l’alloggio dalla cena di sabato 7 luglio al pranzo di domenica 15 luglio (in caso di escursione esterna le colazioni, i pranzi e le cene saranno “al sacco”; si dormirà in camerate con letti a castello dotati di materassi, lenzuola, coperte, cuscini, federe).
Docce e bagni sono all’esterno delle camerate.
La quota di adesione dovrà essere versata entro il 23 giugno 2012 tramite bonifico
bancario con coordinate:

c.c. intestato a CENS presso Banca Popolare dell’Etruria e del Lazio agenzia di Costacciaro
IBAN IT39 C053 9038 4100 0000 0001 468
causale “51° Corso Naz. Perfezionamento Tecnico SNS CAI”

Per pasti e pernottamenti al di fuori del periodo “cena 7 luglio – pranzo 15 luglio” i costi sono i seguenti: colazione 4 €, pasto 18 €, pernottamento 22 €.

Sede del corso e logistica

Il corso inizia alle ore 15.00 di sabato 7 luglio con ritrovo dei partecipanti presso la sede del CENS a Costacciaro (Via Galeazzi 5, tel. 0759170400). Qui sarà posta la sede logistica.

Auto:

  • Autostrada A14 (per chi viene da nord) uscita "Fano", poi seguire le indicazioni per Roma (75 km da Fano).
  • Autostrada A14 (per chi viene da sud), uscita "Ancona Nord", poi seguire le indicazioni per Roma – Jesi, Fabriano, Fossato di Vico - Costacciaro.
  • Superstrada E 45 (per chi viene da nord) uscita "Gubbio", poi seguire Gubbio – Scheggia - Costacciaro.
  • Superstrada E45 (per chi viene da sud) uscita per "Ancona", poi seguire Valfabbrica – Gubbio – Fossato di Vico – Sigillo - Costacciaro.

Treno: Stazione Fossato di Vico – Gubbio, sulla linea Ancona - Roma (se all'arrivo in stazione non vi fossero servizi pubblici per raggiungere Costacciaro telefonare al 0759170400: l'organizzazione del corso provvederà al trasporto con mezzi propri).

Aereo:

  • Aeroporto di S. Egidio – Perugia, poi automezzo messo a disposizione dall'organizzazione del corso (comunicare anticipatamente l'orario di arrivo).
  • Aeroporto di Ancona (voli dalla Sicilia e dalla Sardegna della Ryanair) con fermata del treno sulla linea Ancona – Roma a 100 m dall'aerostazione. Scendere a Fossato di Vico – Gubbio, poi trasporto a Costacciaro con mezzi dell'organizzazione (tel. 0759170400)

Requisiti e documenti richiesti

  1. certificato medico, in corso di validità, attestante l'idoneità alle attività sportive non competitive;
  2. relazione dell'attività speleologica svolta, controfirmata dal presidente dell'associazione speleologica d'appartenenza o, per i gruppi CAI, dal presidente di sezione;
  3. fotocopia della ricevuta del pagamento della quota d'iscrizione;
  4. fotocopia della tessera CAI certificante l'avvenuto pagamento della quota CAI 2012

Programma di massima ed attrezzatura richiesta

 

Programma di massima

Sabato 7 Luglio

  • Presentazione del Corso e del corpo docente.
  • Lezione in aula: Geologia delle Grotte e Idrologia Sotterranea
  • Lezione in aula: Speleogenesi

Domenica 8 Luglio

  • Palestra: progressione individuale e tecniche d'armo.

Lunedì 9 Luglio

  • Grotta: progressione individuale e tecniche d'armo .

Martedì 10 Luglio 2012

  • Grotta: progressione individuale e di squadra, tecniche d'armo.

Mercoledì 11 Luglio

  • Palestra: progressione individuale e di squadra, tecniche d'armo e d'autosoccorso.

Giovedì 12 Luglio

  • Grotta: progressione individuale e di squadra; tecniche d'armo.

Venerdì 13 Luglio

  • Grotta con lunga permanenza:
    • progressione individuale e di squadra;
    • tecniche d'armo.

Sabato 14 Luglio

  • Mattino:ature per la progressione in grotta (teoria delle sollecitazioni e test dimostrativi a trazione e a caduta.

Domenica 15 Luglio

  • Mattino (ore 9.00): test dinamici per la valutazione delle forze in gioco nelle manovre di progressione e soccorso.
  • Consegna attestati e pranzo di chiusura del corso.

I partecipanti dovranno possedere l'abbigliamento da grotta adatto (la temperatura interna è variabile tra 6 e 10°C, con assenza di corsi d'acqua sotterranei significativi) e l'attrezzatura personale per la progressione su corda in buono stato. E' necessario essere in possesso anche di una sacchetta d'armo completa degli strumenti indispensabili per la messa in opera di ancoraggi.

Luogo di svolgimento del corso

Commenti

blog comments powered by Disqus