NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

59° Corso di Tecnica
59° Corso di Tecnica

Valuta questo corso

5.0/5 di voti (1 voti)

Scarica la brochure

Download

59° Corso di Tecnica
dal 16 Luglio al 24 Luglio 2016

Avvertenze

Si ricorda agli allievi che la frequentazione della grotta e delle palestre sono attività che presentano dei rischi. La Scuola del CAI adotta tutte le misure precauzionali affinchè nei vari ambiti si operi con ragionevole sicurezza. Con l'adesione al corso l'allievo è consapevole che nello svolgimento dell'attività speleologica un rischio residuo è sempre presente e non è mai azzerabile.

Quota di iscrizione

€ 340,00

Scopi e descrizione del corso

Il corso è organizzato in Apuane sotto l'egida della Scuola Nazionale di Speleologia CAI dal Gruppo Speleologico Lunense dal Gruppo Speleologico Archeologico Versiliese.
Il corso ha lo scopo di fornire agli allievi conoscenze approfondite sugli aspetti tecnici teorici e pratici, che interessano l'attività speleologica con particolare attenzione alla sicurezza, alla progressione individuale e di gruppo, alle tecniche d'armo, alle manovre di emergenza oltre agli aspetti organizzativi ed esplorativi. Pertanto sarà articolato in esercitazioni pratiche in ambiente (grotta e palestra di roccia) e lezioni frontali in aula.

Requisiti:
Al corso potranno iscriversi i soci CAI che abbiano compiuto il quindicesimo anno di età e che siano in regola con il tesseramento per l'anno in corso. Per i minorenni è necessaria l'autorizzazione di chi esercita la patria potestà.
Date le finalità di approfondimento tecnico-pratiche del corso, ogni partecipante dovrà possedere le seguenti competenze correttamente acquisite:

  • Completa autonomia di progressione in grotta di media difficoltà
  • Buona conoscenza teorica ed esecuzione pratica delle manovre descritte nel MTO sezione A
  • Buona capacità di esecuzione dei nodi riportati nella specifica scheda dell'MTO.

Attrezzatura necessaria:
I partecipanti al corso dovranno presentarsi muniti di attrezzatura personale in buono stato oltre una sacca d'armo completa come descritta nel MTO e abbigliamento idoneo per la progressione in grotta (temperature media 7°/8° C) attrezzatura per il pernotto in grotta.
E' gradita la disponibilità di un trapano.
La sede del corso sarà presso la Locanda Vallechiara nel paese di Levigliani, alle pendici del monte Corchia.
Lezioni frontali: le lezioni si terranno nella sala comune della locanda , sarà disponibile un PC munito di videoproiettore.
Lezioni pratiche: le palestre saranno raggiungibili con brevi percorsi di avvicinamento in automezzo.
La maggior attività in grotta si svolgerà nel complesso del Monte Corchia.

Programma di massima:
Sabato 16 Luglio

  • sistemazione e presentazione del corso
  • lezione: resistenza dei materiali e tecnica d'armo

Domenica 17 Luglio

  • palestra: progressione e tecnica d'armo
  • lezione: progressione su corda

Lunedì 18 Luglio

  • progressione in ambiente ipogeo

Martedì 19 Luglio

  • Palestra: progressione e tecniche d'autosoccorso
  • lezione: rilievo ipogeo

Mercoledì 20 Luglio

  • 08.00 progressione in ambiente ipogeo

Giovedì 21 Luglio

  • palestra: progressione e tecniche d'autosoccorso
  • lezione: geologia, carsismo, speleologenesi e acquiferi carsici

Venerdì 22 - Sabato 23 Luglio

  • progressione in ambiente ipogeo (lunga permanenza)

Domenica 24 Luglio

  • consegna attestati
  • pranzo di fine corso

Durante le esercitazioni, gli allievi dovranno attenersi alle direttive impartite dalla Direzione del Corso. Il Direttore potrà escludere dal Corso, in qualsiasi momento, coloro che mostrino incapacità ad adeguarsi alle norme di comportamento generale o lacune tecniche tanto gravi da compromettere l'efficacia didattica ed il grado di sicurezza delle esercitazioni.

Quota di partecipazione
La quota di partecipazione è di € 340,00 e comprende l'uso di materiale tecnico collettivo, vitto e alloggio presso la struttura sede del corso(dalla cena di sabato al pranzo di domenica e gli alimenti necessari durante le esercitazioni in ambiente).
L'intero importo dovrà essere versato entro il 30 Giugno 2016 alla segreteria del corso mediante bonifico bancario:
IBAN : IT03N0603049761000035321796
CARISPEZIA Ag. FOLLO abi 06030 cab 49761 c/c 35321796
Intestato a Paolo Brunettin
Causale: 59° Corso Nazionale di Tecnica -
Nome e Cognome

Scarica la brochure del corso per maggiori informazioni e contatti.


Sede del corso e logistica

Luogo di svolgimento del corso

Commenti

blog comments powered by Disqus