NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Gruppo organizzatore

Direttore del corso

CORSO REGIONALE DI AVANZAMENTO TECNICO IN SPELEOLOGIA
CORSO REGIONALE DI AVANZAMENTO TECNICO IN SPELEOLOGIA

Valuta questo corso

5.0/5 di voti (3 voti)

Scarica la brochure

Download

CORSO REGIONALE DI AVANZAMENTO TECNICO IN SPELEOLOGIA
dal 06 Aprile al 08 Aprile 2018

Avvertenze

Si ricorda agli allievi che la frequentazione della grotta e delle palestre sono attività che presentano dei rischi. La Scuola del CAI adotta tutte le misure precauzionali affinchè nei vari ambiti si operi con ragionevole sicurezza. Con l'adesione al corso l'allievo è consapevole che nello svolgimento dell'attività speleologica un rischio residuo è sempre presente e non è mai azzerabile.

Quota di iscrizione

25,00

Scopi e descrizione del corso

Il corso è organizzato dal Coordinamento O.T.T.O. Campania sotto l'egida della Scuola Nazionale di Speleologia del CAI. Il corso verterà sulle tecniche di armo speleologico al fine di trasmettere specifiche competenze sull'attrezzamento in parete ed in grotta, con lo scopo di operare in sicurezza all'interno dei gruppi speleologici regionali.

Requisiti e documenti richiesti

Il corso è aperto a tutti i soci del Club Alpino Italiano che abbiano compiuto 18 anni e che abbiano frequentato un corso di introduzione alla speleologia della Scuola del CAI.

Le domande di ammissione verranno valutate dalla Direzione del corso e limitate a un numero di massimo 15 partecipanti. A richieste superiori si darà la precedenza ai candidati campani che rappresentino il maggiore numero di sezioni CAI.

Luogo di svolgimento del corso

Commenti

blog comments powered by Disqus