NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Direttore del corso

Meteorologia previsioni e valutazioni rischi

Valuta questo corso

4.6/5 di voti (5 voti)

Scarica la brochure

Download

Meteorologia previsioni e valutazioni rischi
dal 07 Novembre al 09 Novembre 2014

Avvertenze

Si ricorda agli allievi che la frequentazione della grotta e delle palestre sono attività che presentano dei rischi. La Scuola del CAI adotta tutte le misure precauzionali affinchè nei vari ambiti si operi con ragionevole sicurezza. Con l'adesione al corso l'allievo è consapevole che nello svolgimento dell'attività speleologica un rischio residuo è sempre presente e non è mai azzerabile.

Quota di iscrizione

€ 140,00

Scopi e descrizione del corso

Questo Corso Nazionale di Specializzazione di "Meteorologia" è rivolto a speleologi e torrentisti che vogliono migliorare il proprio bagaglio di conoscenza per la pratica di tali attività. Il corso nasce dall'esigenza di crescere nell'affrontare in maniera corretta queste attività, ovvero prevenzione e sicurezza.
Tale conoscenza porta ad una maggiore sicurezza nella pratica della speleologia e soprattutto nel torrentismo. Il corso sarà relazionato da esperti del settore.

Termini e modalità di iscrizione

L'iscrizione deve essere effettuata entro il 30 ottobre 2014 inviando un bonifico di euro 140,00 presso la Banca Popolare di Sondrio IBAN: IT15 L056 9610 8000 0001 1253 X61 SWIFT: POSOIT2104Z a favore di Eric Lazarus, con causale "Corso Nazionale di Meteorologia 2014". Poi spedire una copia del versamento, allegata alla domanda di iscrizione, alla Segreteria del corso tramite mail.

La quota di iscrizione comprende: materiale didattico, assicurazione, vitto e alloggio.

N.B. Il minimo per l'attuazione del corso è sei persone. Saranno accettati un massimo di trenta iscritti, e prima di inviare la quota di partecipazione sarà opportuno contattare telefonicamente la Direzione

Sede del corso e logistica

La base operativa del corso sarà la sede del GS Prealpino in via Manzoni 21 a Clivio.

  • In Auto: Autostrada A8, uscita CASTRONNO, seguire SP 57 e la Tangenziale di Varese, direzione Varese. Dopo la galleria, seguire le indicazioni per Lugano-Gaggiolo Valico. Alla doppia rotonda della frazione di Gaggiolo, prendere la terza uscita e seguire le indicazioni per Clivio.
  • Treno: Stazione di Varese.
  • Aereo: Aeroporto di Malpensa. Aeroporto di Orio al Serio/Linate: prendere navetta per raggiungere l'aeroporto di Malpensa oppure navetta verso Stazione Centrale di Milano e da lì treno per Varese.
  • Per arrivi in treno a Varese o in aereo a Malpensa l'organizzazione provvederà, previo accordo telefonico, al trasporto dei partecipanti alla sede del corso.

Programma di massima ed attrezzatura richiesta

VENERDI 7 NOVEMBRE
Ore 09,00: presentazione corso.

  • La Meteorologia.
  • I principali parametri.
  • Fenomeni particolari.

Nella giornata è prevista un' escursione all'aperto con visione del cielo e previsioni meteo.
SABATO 8 NOVEMBRE
Ore 08,30: I cambiamenti climatici.

  • Interazione tra Meteorologia e Forre.
  • Interazione tra Meteorologia e Grotte.

Nella giornata è prevista un' escursione all'aperto con visione del cielo e previsioni meteo.
DOMENICA 9 NOVEMBRE
Ore 08,30: le previsioni meteorologiche.

  • Le previsioni in Italia.
  • Chi fa le previsioni.
  • I media.
  • Intenet.

Nota: il programma potrebbe subire modifiche

 


EQUIPAGGIAMENTO E MATERIALI:

 

  • Abbigliamento da escursionismo.
  • Sacco a pelo o lenzuola.

Luogo di svolgimento del corso

Commenti

blog comments powered by Disqus