NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Notice
  • Google Geocoding API error: The request was denied.

Gruppo organizzatore

Direttore del corso

PERFEZIONAMENTO TECNICO DI TORRENTISMO
PERFEZIONAMENTO TECNICO DI TORRENTISMO

Valuta questo corso

0.0/5 di voti (0 voti)

Scarica la brochure

Download

PERFEZIONAMENTO TECNICO DI TORRENTISMO
dal 24 Marzo al 30 Marzo 2019

Avvertenze

 Si ricorda che la frequentazione delle forre e delle palestre sono attività che presentano dei rischi. La scuola del CAI adotta tutte le misure precauzionali affinché nei vari ambiti si operi con ragionevole sicurezza. Con l'adesione al corso l'allievo è consapevole che nello svolgimento dell'attività torrentistica un rischio residuo è sempre presente e non è mai azzerabile.
Durante le esercitazioni, gli allievi dovranno attenersi alle direttive impartite dalla direzione del corso; il direttore potrà escludere, in qualsiasi momento, coloro che mostrino incapacità ad adeguarsi alle norme di comportamento generale o lacune tecniche tanto gravi da compromettere l’efficacia didattica e il grado di sicurezza delle esercitazioni comune a tutti i corsi:

Quota di iscrizione

350

Scopi e descrizione del corso

Il corso di perfezionamento tecnico di torrentismo ha lo scopo di perfezionare la conoscenza della tecnica di progressione in forra individuale e di squadra, delle tecniche di armo e di autosoccorso per conseguire una piena autonomia individuale e nella conduzione di un gruppo. Inoltre deve fornire al corsista gli elementi necessari, la formazione sull’aspetto didattico e  dare al candidato gli strumenti per una corretta preparazione culturale e didattica per affrontare l’esame di titolato di 1° livello.

Termini e modalità di iscrizione

la domanda di partecipazione dovrà essere inviata al Direttore del corso entro il 10/03 con tutti gli allegati.

La quota comprende vitto in mezza pensione  ed alloggio ,dalla cena del 23 alla colazione del 30 . i Trasporti verranno organizzati tra i partecipanti con mezzi propri

Gli estremi per il pagamento saranno inviati dopo accettazione della domanda di iscrizione
Il numero massimo di partecipante è fissato a 12 allievi.

Si darà la precedenza alla data d’iscrizione Il direttore del corso a suo insindacabile giudizio si riserva la possibilità di escludere dal corso o di non accettare coloro che verranno ritenuti non idonei o che hanno o avranno un comportamento non adeguato; inoltre si riserva la facoltà di apporre modifiche al programma.

PER INFORMAZIONE E ISCRIZIONE:

DIRETTORE DEL CORSO:

INT FRANCESCO BERTI
3471379633
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

PER ULTERLIORI INFO:

ùScuola Nazionale di Speleologia:
Direttore Torrentismo

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Segretario Torrentismo

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sede del corso e logistica

OSTELLO BEATA SOLITUDO presso San LAZZARO di   AGEROLA (NA)

Requisiti e documenti richiesti

Possono iscriversi al corso soci CAI che abbiano:

  • compiuto 17 anni che risultino in regola con il tesseramento per l’anno in corso.
  • con almeno 2 anni di iscrizione al sodalizio
  • hanno già conseguito la qualifica di sezionale; oppure abbiano partecipato ad un corso nazionale di tecnica non oltre i cinque anni antecedenti alla data del corso propedeutico;

Il partecipante per accedere all’esame  deve possedere le seguenti competenze acquisite in modo corretto e completo:

  • Autonomia e completa tecnica di progressione individuale in forra, in qualsiasi circostanza e con qualsiasi difficoltà tecnico-pratica.
  • Buona conoscenza e competenza nella tecnica di progressione, della sua valutazione e realizzazione, dei materiali in essa coinvolti e occorrenti.
  • Buona conoscenza e competenza  teorica e pratica della manovre.
  • Buona capacità di esecuzione pratica e conoscenza di caratteristiche ed uso specifico dei nodi.
  • Appropriate conoscenze culturali di base riguardanti le tematiche torrentistiche.
  • Buona capacità di valutazione e gestione delle situazione e relativi rischi.

Gli aspiranti allievi dovranno allegare alla loro domanda d'iscrizione, firmata dal Presidente della Sezione di appartenenza:

  • il proprio curriculum torrentistico
  • copia dell’attestato di partecipazione al corso di tecnica.
  • Per tutti i candidati è necessaria una presentazione scritta e controfirmata da un titolato SNS (INT-IT) che confermi l’accertata verifica delle competenze richieste al candidato.
  • un documento comprovante l’iscrizione al CAI  per l’anno in corso.
  • è richiesto ai partecipanti la presentazione di un certificato medico in corso di validità, attestante l'idoneità psico-fisica alla pratica amatoriale e ludico motoria.
  • sottoscrizione del “consenso informato sui rischi ” dopo la presentazione all'inizio del corso.

All’allievo sarà richiesto di preparare ed esporre una breve lezione di circa 10 minuti, adatta ad un corso di introduzione, su un tema a carattere culturale riguardante le “Tematiche delle Lezioni”. In caso di utilizzo di supporti didattici o tecnologici specifici l’allievo è tenuto ad organizzarsi preventivamente.


Su richiesta del corpo docente, il tema della lezione proposta potrà essere cambiato se non ritenuto attinente, agli allievi sarà dato il tempo per preparare o modificare il proprio elaborato dopo che avranno ascoltato la lezione sulla comunicazione didattica.

Programma di massima ed attrezzatura richiesta

Programma di massima:

24 -  03 Arrivo, inizio attività
25 -  03 Palestra o Forra
26 -  03 Palestra o Forra
27 - 03 Palestra o Forra
28 - 03 Palestra o Forra
29 - 03 Palestra o Forra
30 - 03 Fine attività, Ripartenze

attrezzatura ed abbigliamento per la progressione in forra in buono stato e conformi a quanto descritto:

  • casco omologato per alpinismo ( EN 12492)
  • muta completa (due pezzi o integrale)
  • calzari neoprene
  • scarpe da torrentismo
  • imbragatura cosciale (EN 12277/c o EN 813) completa di una doppia longe in corda     dinamica omologata come corda intera confezionata con nodo tri-longe (PREFERIBILE) o, in alternativa longe doppia a Y asimmetrica omologata CE in fettuccia cucita (tipo Petzl    Spelegyca). Il ramo corto sarà equipaggiato con moschettone da ferrata tipo “Tango” (PREFERIBILE) 0, con moschettone a ghiera. Il ramo lungo sarà equipaggiato con moschettone a ghiera.
  • n°1 spezzone di cordino in kevlar da ml 1.70 (senza nodi) per realizzare uno spezzone con asole alle estremità, completo di 1 moschettone (parallelo a ghiera o HMS, importante che abbia sezione circolare e gambo, senza leva, diritto)
  • n°1 Spezzone ausiliario di sosta (SAS) in alternativa n°1 multichain completa di n° 2 moschettoni piccoli asimmetrici con ghiera
  • discensore Oka o Pirana, Otto di generose dimensioni (sono esclusi quelli piccoli), completo di moschettone a ghiera a tripla sicurezza.
  • discensore Oka o Otto di lavoro completo di moschettone a ghiera a tripla sicurezza.
  • 3 moschettoni a base larga con ghiera
  • moschettone a grande apertura
  • coppia bloccanti meccanici per risalita su corda singola
  • rinvio di lunghezza media completo di un moschettone base larga con ghiera ed un moschettone piccolo asimmetrico con ghiera
  • carrucola a flange fisse con relativo moschettone
  • cesoia in posizione facilmente raggiungibile da entrambe le mani
  • fischietto
  • maschera da sub
  • lampada elettrica frontale impermeabile
  • sacco di tipo da torrentismo con possibilità di evacuazione rapida dell'acqua
  • bidone stagno
  • telo termico
  • corda semistatica EN 1891 tipo A o B da mt 60, con relativo kit boule
  • n°1 spezzone di cordino in kevlar da ml 5 con asola ad una estremità, completo di 1 moschettone piccoli asimmetrici con ghiera
  • una sacca d’armo completa.
  • una sacca da lancio

Richiesta informazioni

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Luogo di svolgimento del corso

Commenti

blog comments powered by Disqus