NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Direttore del corso

Speleologia in ambiente vulcanico

Valuta questo corso

0.0/5 di voti (0 voti)

Scarica la brochure

Download

Speleologia in ambiente vulcanico
dal 10 Ottobre al 16 Ottobre 2015

Avvertenze

Si ricorda agli allievi che la frequentazione della grotta e delle palestre sono attività che presentano dei rischi. La Scuola del CAI adotta tutte le misure precauzionali affinchè nei vari ambiti si operi con ragionevole sicurezza. Con l'adesione al corso l'allievo è consapevole che nello svolgimento dell'attività speleologica un rischio residuo è sempre presente e non è mai azzerabile.

Quota di iscrizione

€ 280,00

Scopi e descrizione del corso

Il Gruppo Grotte Catania della Sezione dell’Etna del Club Alpino Italiano, in occasione del 140° anniversario dalla fondazione di quest’ultima organizza il corso nazionale di aggiornamento culturale: "La Speleologia in ambiente vulcanico

Il corso che ha lo scopo di far conoscere la Vulcanospeleologia, si svolgerà a Catania dal 10 al 16 ottobre 2015 e sarà diretto dall’Istruttore Nazionale di Speleologia Giuseppe Priolo.

L’alternarsi di conferenze collegate da un sequenzialità logica e di escursioni, consentiranno di approfondire un argomento non molto conosciuto nell’ambiente speleologico nazionale. L’ampiezza del programma costituirà aggiornamento per i titolati SNS CAI  (INS, IS, ISS) che lo frequenteranno.

Sede del corso e logistica

Logistica

La sede del corso sarà presso i locali della Sezione dell’Etna del CAI. Le lezioni saranno tenute nella funzionale sala multimediale mentre i pasti caldi saranno preparati in loco e serviti nel refettorio.

Chi avesse particolari allergie o intolleranze alimentari o adottasse una dieta vegetariana è pregato di farlo presente al momento della registrazione alla segreteria del corso.

Il pernottamento degli eventuali partecipanti fuori sede avverrà nella foresteria sezionale che dispone di 8 posti letto, bagno con doccia, climatizzazione o presso struttura convenzionata.

Trasporti

Catania è raggiungibile facilmente con tutti i mezzi di trasporto. I partecipanti che usufruiranno di mezzi di trasporto pubblici sono invitati a contattare anticipatamente la segreteria del corso che provvederà ad organizzare il servizio navetta per la sede del CAI.

I trasporti per raggiungere i luoghi di esercitazione saranno effettuati con i pullmini della Sezione dell’Etna del CAI o, in alternativa, con automezzi messi a disposizione dall’organizzazione.

Requisiti e documenti richiesti

Possono partecipare al corso oltre agli istruttori della SNS CAI, anche speleologi che abbiano compiuto il 18° anno di età e che siano in grado di procedere autonomamente su sola corda. Saranno ammessi massimo otto iscritti non residenti.

Per gli eventuali accompagnatori è previsto un programma di escursioni che si sovrapporrà alle uscite in grotta previste per i partecipanti.

Per la partecipazione occorre registrarsi sul sito del Gruppo Grotte Catania attraverso l’apposito form (http://www.gruppogrottecatania.it/form_vul.htm) e far pervenire alla Sezione di Catania del Club Alpino Italiano il bonifico di euro 280,00 quale quota di iscrizione, comprensiva di vitto, alloggio e materiale didattico.

Il versamento dovrà essere effettuato con bonifico bancario intestato alla sezione del CAI di Catania utilizzando il codice IBAN

IT25 K030 1503 2000 0000 3401 360.

Si ricorda agli allievi che la frequentazione della grotta e delle palestre sono attività che presentano dei rischi. La Scuola del CAI adotta tutte le misure precauzionali affinché nei vari ambiti si operi con ragionevole sicurezza. Con l'adesione al corso l'allievo è consapevole che nello svolgimento dell'attività speleologica un rischio residuo è sempre presente e non è mai azzerabile.

Programma di massima ed attrezzatura richiesta

Programma

Conferenze

*Il vulcanismo e i suoi aspetti petrografici

*Il vulcanismo e i suoi aspetti morfologici

*Il vulcanismo etneo

*Vulcanospeleogenesi

*Flora e fauna nelle cavità vulcaniche

*Tecniche di rilevamento topografico delle grotte vulcaniche

Proiezioni

*L’attività eruttiva dell’Etna

*Le grotte vulcaniche

Escursioni ed incursioni

*Etna, i crateri sommitali (anche accompagnatori)

*La costa da Catania a Santa Maria la Scala, eruzioni sottomarine e costiere e loro morfologie (in battello, anche accompagnatori)

*Le gallerie di scorrimento: grotta di Cassone e grotta dei Tre Livelli

*I basalti colonnari dell’Alcantara (anche accompagnatori)

*Le grotte di frattura eruttiva: grotta delle Palombe e Pozzi dell’Eruzione del 1923

*La grotta del Gelo (anche accompagnatori)

Escursioni riservate agli accompagnatori

*Catania, la città greca e quella romana

*Catania, il “barocchetto catanese”

*Siracusa, il teatro greco, Ortigia, il museo Paolo Orsi

Equipaggiamento

I partecipanti al corso dovranno essere dotati della seguente attrezzatura personale:

  • Si      - attrezzatura personale per progressione su corda;
  • No    - stivali in gomma;
  • Si      - guanti robusti;
  • Si      - scarponi robusti;
  • Si      - sottotuta pile leggero;
  • Si      - costume da bagno;
  • Si      - sacco a pelo o sacco lenzuolo

 

Luogo di svolgimento del corso

Commenti

blog comments powered by Disqus