NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Notice
  • Google Geocoding API error: The request was denied.

Gruppo organizzatore

Direttore del corso

Verifica/Mantenimento per Istruttori Sezionali di Torrentismo 2021
Verifica/Mantenimento per Istruttori Sezionali di Torrentismo 2021

Valuta questo corso

0.0/5 di voti (0 voti)

Scarica la brochure

Download

Verifica/Mantenimento per Istruttori Sezionali di Torrentismo 2021
dal 05 Marzo al 07 Marzo 2021

Avvertenze

Si ricorda agli allievi che la frequentazione della grotta e delle palestre sono attività che presentano dei rischi. La Scuola del CAI adotta tutte le misure precauzionali affinchè nei vari ambiti si operi con ragionevole sicurezza. Con l'adesione al corso l'allievo è consapevole che nello svolgimento dell'attività speleologica un rischio residuo è sempre presente e non è mai azzerabile.

Quota di iscrizione

30 Euro

Scopi e descrizione del corso

Verifica candidati alla qualifica di Istruttore Sezionale di Torrentismo e Mantenimento del titolo previo aggiornamento tecnico  per Istruttori Sezionali di Torrentismo.

Termini e modalità di iscrizione

Il termine ultimo per l’iscrizione al corso è il 4 Marzo 2021. La domanda dovrà essere inviata alla segreteria del corso completa di tutti i seguenti allegati richiesti:

- copia di pagamento effettuato;

- curriculum torrentistico;

- copia della tessera CAI valida per l’anno in corso;

- copia dell'attestato di partecipazione ad un corso di tecnica (o superiori) CAI o AIC (se in possesso

Sede del corso e logistica

CAGLIARI

Requisiti e documenti richiesti

Requisiti e documenti richiesti, cosa occorre:

-Aver compiuto 18 anni.

-Aver compilato e firmato il modulo di iscrizione

-Possedere una buona acquaticità e buono stato di salute psicofisico.

-Presentare certificato medico per attività non agonistica**

 

** Il CAI consiglia e richiede apposita certificazione medica. La mancata presentazione della stessa da parte dell’allievo esonera gli organizzatori del corso da qualsiasi problema relativo alla mancata comunicazione di problemi fisici e patologie

Programma di massima ed attrezzatura richiesta

Modalità d’esame

1) Verifica scritta (venerdì )

2) Presentazione di una lezione a scelta tra le materie sopra elencate (o contenuti affini dedicate ad allievi di un corso di introduzione al torrentismo).

La verifica delle conoscenze tecniche verterà su tutte le manovre inserite nei piani formativi della SNST-CAI riguardanti i corsi di introduzione al torrentismo e corsi di tecnica.

La verifica è incentrata sulla corretta esecuzione delle manovre e sulla capacità di insegnamento delle stesse da parte del candidato sia in palestra che durante l’uscita in forra.

La scelta della palestra verrà comunicata ai partecipanti durante l’incontro del venerdì 5 marzo.

La scelta del torrente dipenderà dalle condizioni meteo.

Materiale richiesto

Muta completa (due pezzi o integrale); calzari in neoprene; scarpe da torrentismo; casco omologato per alpinismo (EN 12492); imbragatura cosciale (EN 12277/c o EN 813) completa di doppia longe in corda dinamica omologata come corda intera confezionata con nodo tri-longe o, in alternativa, longe doppia a Y asimmetrica omologata CE in fettuccia cucita (tipo PetzlSpelegyca). Entrambi i rami saranno equipaggiati con moschettoni a ghiera; discensore Oka o Pirana completo di moschettone a con tripla sicura; discensore Oka o Otto di lavoro, completo di moschettone a ghiera con tripla sicura; 3 moschettoni a base larga con ghiera (HMS); moschettone a grande apertura; rinvio di lunghezza media, completo di un moschettone base larga con ghiera e un moschettone piccolo asimmetrico con ghiera; 1.70 ml di cordino in kevlar (senza nodi) per realizzare uno spezzone con asole alle estremità, completo di 1 moschettone (parallelo a ghiera o HMS, con sezione circolare); 1 spezzone ausiliario di sosta (SAS).

1 multichain, completa di 2 moschettoni piccoli asimmetrici con ghiera; coppia di bloccanti meccanici per risalita su corda; carrucola a flange fisse con relativo moschettone; cesoia in posizione facilmente raggiungibile da entrambe le mani; fischietto; maschera da sub; sacco da torrentismo con possibilità di evacuazione rapida dell'acqua; bidone stagno; lampada frontale impermeabile; telo termico; 60 mt di corda semistatica tipo A o B (EN 1891), con relativo kitboule.

Richiesta informazioni

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Luogo di svolgimento del corso

Commenti

blog comments powered by Disqus