NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

  • Esami 2012

    Esami 2012

    11/16 settembre 2012

    Dal 11 al 16 settembre 2012 si sono svolti gli Esami di Accertamento per INS e IS di Speleologia, la verifica è...

  • 63° corso di tecnica

    63° corso di tecnica

    TRIESTE 08-16 LUGLIO 2017

    “L’esperienza del corso è stata coinvolgente dal lato umano, un accumulo di competenze da sviluppare nel...

CORSO DI INTRODUZIONE ALLA SPELEOLOGIA

Scritto Lunedì, 01 Febbraio 2016 da Rosi Merisio nella categoria Corsi Sezionali

PRESSO LA SEZIONE CAI DI FOLIGNO

CORSO DI INTRODUZIONE ALLA SPELEOLOGIA

Da quest'anno la sezione C.A.I. di Foligno riprende l'organizzazione di corsi di introduzione alla speleologia.
II Corso, organizzato sotto l’egida della SNS-CAI, intende presentare la speleologia nei suoi molteplici aspetti, tecnici, culturali e naturalistici e si articolerà in 5 sessioni teoriche e 5 uscite pratiche, più un'uscita di fine corso in una grotta fuori regione.

Non è richiesta alcuna preparazione specifica, né certificato medico, anche se consigliato.
È intento degli organizzatori favorire l’apprendimento delle più moderne tecniche di progressione in grotta ad andamento verticale e orizzontale e di divulgare le conoscenze scientifiche e naturalistiche riguardanti il fenomeno carsico.

II corso è aperto a tutti coloro che abbiano compiuto il 15° anno di età; per i minori è richiesta l’autorizzazione degli aventi la patria potestà.

Il numero massimo di partecipanti è fissato in 18 unità; oltre tale limite le adesioni verranno accolte con riserva ed accettate in caso di rinunce o nel caso si renda possibile aumentare il numero massimo dei partecipanti.

INFORMAZIONI PER L’ISCRIZIONE

La quota d’iscrizione è di € 100,00 per i soci C.A.I. e comprende:

  • Assicurazione Infortuni durante le uscite in palestra ed in grotta
  • Materiale didattico e manuali
  • Utilizzo del materiale tecnico spelo-alpinistico personale e collettivo
  • Attestato di Partecipazione

Restano a carico dei partecipanti, perché non compresi nella quota d’iscrizione, tutti i pasti, i pernottamenti ed altre eventuali spese logistiche.

Il pagamento della quota d’iscrizione dovrà essere effettuato pressa la Sezione, prima dell'inizio del corso.

Calendario corso

25/02 Presentazione del corso (aperta a tutti)

03/03 1° Lezione teorica. Organizzazione del Club Alpino Italiano e della speleologia in Italia. Materiali individuali e di gruppo, caratteristiche e resistenza. Alimentazione e abbigliamento.

06/03 1° Lezione pratica. Tecniche di progressione su corda in palestra.

10/03 2° Lezione teorica. Geologia e carsismo.

13/03 2° Lezione pratica in grotta Faggeto Tondo (Monte Cucco) o grotta del Chiocchio (Spoleto).

17/03 3° Lezione teorica. Cartografia e orientamento. Cenni e nozioni di rilievo ipogeo.

20/03 3° Lezione pratica in palestra, tecniche di progressione su corda approfondite.

31/03 4° Lezione teorica. Organizzazione del soccorso e soccorso in grotta.

03/04 Lezione pratica in grotta: Frasassi ,traversata Vento-Fiume

07/04 5° Lezione teorica. Etica e biospeleologia.

10/04 Lezione pratica in grotta: Monte Cucco

16/04 Cena finale con consegna degli attestati presso il Rifugio Madonna della Spella.

23-25/04 Uscita di fine corso: Corchia, traversata Eolo-Serpenti


Il calendario potrà subire delle modifiche in base alle condizioni meteorologiche o alla disponibilità dei docenti.

Le lezioni teoriche si svolgeranno il giovedì sera alle 21,00 presso la sede CAI di Foligno.

Direttore del corso: INS Rosi Merisio - Tel. 339 4295515

Si ricorda agli allievi che la frequentazione delle grotte e delle palestre è un'attività che presenta dei rischi. La Scuola del CAI adotta tutte le misure precauzionali affinché si operi, nei vari ambiti, con ragionevole sicurezza. Con l'adesione al corso l'allievo è consapevole che nello svolgimento dell'attività speleologica un rischio residuo è sempre presente e mai azzerabile.


 

Valuta questa notizia

5.0/5 di voti (1 voti)

Scarica la brochure

Download

Condividi


Commenti

blog comments powered by Disqus

Gadget SNS CAI

  • Resistenza dei materiali speleo-alpinistici
  • La scoperta del mondo sotterraneo 1
  • Lombardia dentro
  • Maglietta
  • Grotte della Grigna e del Lecchese
  • Manuale di Speleologia
  • I materiali per alpinismo e le relative norme
  • La scoperta del mondo sotterraneo 2
  • Speleogenesi